Testine

Irrigatori statici
Si dicono irrigatori statici quei dispositivi in cui il getto dell’acqua copre contemporaneamente tutta la superficie da irrigare. Dal punto di vista strutturale si tratta di un canotto vuoto nel quale è la testina che regola sia la quantità di acqua che l’ampiezza dell’angolo. Tendenzialmente gli statici possono coprire delle distanze comprese tra 1.6 e 5.5 m, funzionano in un ragne di pressione compreso tra 1.5 e 3 bar e sono caratterizzati da un’alta pluviometria (elevato fabbisogno idrico) nell’ordine dei 25-50 mm/h. Essi possono essere equipaggiati con testine ad angolo fisso, testine ad angolo variabile (VAN) e testine rotanti (o multigetto).
Irrigatori statici con testine rotanti
Le testine rotanti (o multigetto) garantiscono una pluviometria molto ridotta rispetto a quella di un irrigatore statico tradizionale e una migliore uniformità di distribuzione e di conseguenza minori perdite d’acqua per percolazione. Queste testine possono coprire distanze comprese tra 4.0 e 9.0 m, funzionano in un ragne di pressione compreso tra 1.5 e 3 bar e sono caratterizzati da una bassa pluviometria pluviometria (basso fabbisogno idrico) nell’ordine dei 12-15 mm/h.

TESTINE FEMMINA
K-ROTARY

Testina femmina
multigetto
Scopri

TESTINE FISSE FEMMINA RAIN

Testina femmina
fisse
statico
Scopri

TESTINE REGOLABILI FEMMINA RAIN

Testina femmina
regolabile
statico
Scopri