Gocciolatore

I gocciolatori, dai quali deriva la denominazione “irrigazione a goccia”, sono piccoli ugelli installati su tubazioni in polietilene atti al rilascio graduale dell’acqua. Il rilascio graduale avviene grazie al passaggio dell’acqua attraverso minuscoli labirinti che ne rallentano la velocità (per attrito).
I gocciolatori possono essere possono essere a portata fissa di tipo standard o autocomensanti oppure a portata variabile. Sono particolarmente utilizzati per le irrigazioni dei filari alberati, e delle ortive. I gocciolatori autocompensanti hanno generalmente una portata variabile tra i 2 e gli 8 l/h e funzionano in un range di pressione compreso tra 1.0 e i 4.0 bar.

BEETLE

Portata da 4,31 a 3,72 l/h
Pressione da 1,0 a 3,0 bar
Scopri

BUG

Ingresso 4,5 mm
Portata da 2 l/h
Pressione da 1,0 a 3,0 bar
Scopri

DRAGONFLY

Portata da 0 a 119 l/h
Raggio da 0 a 3,3 m
Pressione da 0,5 a 2,5 bar
Scopri

SPIDER

Portata da 0 a 60 l/h
Raggio da 0 a 0,65 m
Pressione da 1,0 a 2,0 bar
Scopri