Irrigare in modo intelligente con il sistema Vision

La primavera è alle porte e, con lei, la necessità di tornare a occuparsi dell’irrigazione del proprio giardino, che non deve necessariamente rivelarsi un processo dispendioso di tempo, acqua ed energie. La tecnologia, infatti, permette ormai di poter scegliere dei sistemi autosufficienti, intelligenti ed eco-friendly che garantiscono risultati ottimali. 

Come irrigare in modo intelligente 

Negli ultimi anni, si sente sempre di più il bisogno di ridurre gli sprechi idrici e di aumentare l’automazione relativa agli impianti di irrigazione. Del resto, è un’esigenza sempre più diffusa quella di ridurre il proprio impatto ambientale in ogni settore, ben consci della necessità di risparmiare acqua ed energia dove possibile. La tecnologia in questo senso è fondamentale, perché ha davvero permesso di trovare delle soluzioni innovative e impensate che semplificano notevolmente il processo di irrigazione e garantiscono una maggiore efficienza degli impianti. 

Un esempio sono i sensori di pioggia, che interrompono l’irrigazione non appena percepiscono delle precipitazioni di una certa entità: in questo modo l’acqua dell’impianto viene utilizzata solo nel momento del bisogno e non si è costretti ad agire manualmente per lo spegnimento, visto che il sensore si rende conto automaticamente della situazione. 

Il progresso tecnologico, però, non si limita ad assicurare una riduzione degli sprechi: associa questo vantaggio anche a un notevole risparmio in termini economici e di tempo. Il sistema di irrigazione Vision, interamente progettato, sviluppato e testato in Italia, è proprio un esempio di irrigazione intelligente, perché permette di:

  • gestire l’impianto da remoto: è possibile monitorare lo stato e le opzioni di irrigazione in qualsiasi momento e da qualsiasi parte del mondo. Infatti, tramite la tecnologia NFC associare il dispositivo con il proprio smartphone diventa facile e intuitivo.
  • essere ecosostenibili e risparmiare: le centraline PURE Vision sono completamente autosufficienti, visto che si ricaricano tramite pannello solare. Così, sono sempre cariche e non hanno bisogno di essere sostituite.